Frosinone. 33enne di Alatri e convivente 32enne del luogo arrestati dai Carabinieri. In casa avevano hashish e cocaina

Nola Estate 2019Nola Estate 2019

FROSINONE | ALATRI – Nel corso di una predisposta attività preventiva, tesa a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, svolta nella giornata di ieri a Frosinone, personale del locale Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia, traeva in arresto un 33enne di Alatri (già gravato da vicende penali specifiche) ed una 32enne del luogo, conviventi, poiché colti nella flagranza di reato di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, a seguito di una perquisizione d’iniziativa eseguita presso la loro abitazione, venivano trovati in possesso di circa 115 grammi di marijuana, 6 grammi di cocaina, 3 grammi di hashish e circa 50 grammi di mannite, tre bilancini di precisione ed un blocco notes nel quale venivano annotate le somme riscosse per lo spaccio della sostanza stupefacente.

Volantino Marmorato Expert Colleferro – Un regalo a tutto volume - 11-24 Luglio 2019

La donna, che al momento era assente presso il proprio domicilio, veniva rintracciata dai militari a bordo della propria autovettura, mentre si aggirava nel centro abitato di Frosinone.
Fermata e sottoposta a perquisizione personale nascondeva all’interno della propria borsa una modica quantità di “hashish” e “marijuana”, pronta per lo spaccio.

Lo stupefacente ed il materiale rinvenuto venivano contestualmente posti sotto sequestro.

Alla fine delle formalità di rito, sia l’uomo che la donna, secondo quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria del capoluogo, venivano collocati in regime di arresti domiciliari presso la loro abitazione, in attesa dell’udienza per il rito direttissimo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top