Valmontone. Al via i lavori per il centro cottura di Via Ungheria. I pasti per le mense scolastiche cucinati in paese

centro cottura scuola

VALMONTONE (RM) – Dal prossimo anno i bambini delle scuole di Valmontone potranno mangiare pietanze cucinate nel nuovo centro cottura di via Ungheria e non trasportati, precotti, da altri comuni.

Come annunciato tempo fa dal sindaco Alberto Latini, l’Amministrazione comunale è riuscita a mantenere l’impegno che consentirà di avere cibi migliori senza aggravio nel prezzo.

«Dopo un’analisi approfondita dei costi e un piano di ottimizzazione del servizio – spiega il consigliere delegato alla scuola, Giulio Pizzuti – abbiamo deciso di farci carico noi del centro cottura e mandare a gara arredi e gestione della mensa. In questo modo siamo certi di dare un servizio migliore ai nostri bambini e riusciamo a mantenere il costo del pasto invariato».

«I lavori al centro cottura sono partiti – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Luigi Ruggeri – contiamo di finire per l’inizio della scuola in modo da far partire subito il servizio mensa dalle cucine di via Ungheria».

Tra le varie innovazioni previste nel nuovo bando di affidamento del servizio di refezione scolastica, sono state inserite migliorie importanti che riguardano la prenotazione del pasto, il pagamento dei ticket e molto altro ancora.

«Per noi è una vittoria importante – commenta il sindaco Alberto Latini – siamo riusciti laddove, in precedenza, non si era mai riusciti ad arrivare. Qualche difficoltà c’è stata ma alla fine l’abbiamo superata e i lavori sono partiti. Un altro passo avanti verso quella Valmontone che abbiamo in mente e che, giorno dopo giorno, stiamo realizzando».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top