• Senza categoria

Roma Eur. Il 50enne Giuseppe Galvagno morto dopo un pestaggio fuori dalla discoteca. I Carabinieri fermano 5 buttafuori

ROMALa notte scorsa, intorno all’1:30, il cadavere di un uomo, il 50enne Giuseppe Galvagno, è stato trovato, riverso in strada, nei pressi della discoteca San Salvador di Viale Oceano Atlantico all’Eur.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, cliente abituale della discoteca, avrebbe avuto una discussione all’interno del locale ed avrebbe deciso di andarsene in compagnia della fidanzata.
Una volta fuori dal locale, la donna si sarebbe allontanata per andare a prendere l’auto parcheggiata poco distante, ma al suo ritorno ha trovato l’uomo agonizzante accasciato al suolo.
A nulla è valso l’intervento dei sanitari del 118 che hanno deciso per il trasporto del ferito in ospedale, al Sant’Eugenio, presso il quale l’uomo è giunto cadavere.

Le indagini subito avviate dai Carabinieri avrebbero già portato al fermo di 5 persone.
Gli inquirenti dell’Arma dei Carabinieri coordinati dal Col. Giuseppe Donnaruma, Responsabile del Reparto operativo del Comando Provinciale, in brevissimo tempo hanno ricostruito la vicenda.
Secondo gli investigatori Giuseppe Galvagno – 50enne di origini catanesi, ma romano d’adozione, titolare di un B&B in zona S. Giovanni – sarebbe giunto in discoteca in compagnia della convivente.
Mentre era in pista, in stato di ebbrezza alcolica, avrebbe avuto un’accesa discussione con un altro uomo, del quale avrebbe urtato ed importunato la fidanzata.
A dirimere la questione sarebbero intervenuti un paio di uomini della sicurezza che hanno accompagnato fuori dal locale il Galvagno.
A causa dello stato di alterazione del fidanzato, la convivente – infermiera presso un ospedale della capitale – si è diretta verso l’automobile parcheggiata poco distante. Tornata all’ingresso del locale, non ha trovato il compagno che invece era riverso in terra, poco distante in una maschera di sangue. Ha chiamato il 118, ma l’uomo è morto prima di giungere in ospedale

I Carabinieri hanno raccolto tutte le testimonianze, ed hanno comunicato l’esito dei riscontri investigativi alla Procura della Repubblica la quale ha posto sotto fermo di indiziato di delitto per omicidio colposo cinque buttafuori della discoteca, ed ha disposto l’esame autoptico sulla salma di Giuseppe Galvagno al fine di chiarire le reali cause della morte dell’uomo.

Potrebbero interessarti anche...

Top