Roma. Bambino di 11 anni muore per un arresto cardiaco mentre è in auto con la madre in coda sulla complanare della Cristoforo Colombo

ROMA – È accaduto nella mattinata di oggi, 11 Aprile, intorno alle 8,30, quando un bambino di 11 anni, mentre era a bordo dell’auto della madre, in coda su una complanare di Via Cristoforo Colombo, ha avuto un malore.

Sono da poco trascorse le 8 di questa mattina.
Siamo sulla carreggiata complanare di Via Cristoforo Colombo.
Una serie di piccoli incidenti ed i lavori per l’organizzazione del Gran Premio di Formula E hanno congestionato il traffico e quindi l’auto è in coda tra gli incroci con Via di Casal Palocco e Via Arturo Toscanini.

Il bambino all’interno dell’auto si sente male. Viene fatto scendere e sedere sull’erba lato strada.
Scatta la solidarietà degli altri automobilisti in coda. Qualcuno cerca un medico tra gli automobilisti in coda. Qualcun altro chiama i soccorsi.

Sul luogo giunge una pattuglia del gruppo Roma X Mare della Polizia Locale di Roma Capitale, seguita a breve da un’auto medica ed un’ambulanza del 118.
Le condizioni del bambino peggiorano rapidamente. È in blocco cardiocircolatorio.
Gli viene praticato sul posto il massaggio cardiaco e viene anche attivato il defibrillatore ma dopo oltre mezz’ora di tentativi i soccorritori si sono dovuti arrendere.

Il corpo del piccolo, coperto da una coperta termica, è rimasto sul ciglio della strada in attesa dell’autorizzazione del magistrato di turno per la sua rimozione. Ovviamente quel tratto di complanare è stata chiusa alla circolazione.

La viabilità dalle 10:50 è tornata regolare.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top