Roma. A Tor Bella Monaca blitz antidroga dei Carabinieri. In manette 5 persone. Sequestrate dosi di cocaina e crack

ROMA – I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno effettuato dei mirati controlli del territorio con perquisizioni personali e domiciliari alla ricerca di droga e armi, arrestando 5 persone.

Nello specifico, durante un controllo eseguito in una piazza di spaccio della zona, i militari hanno arrestato due romani di 48 e 50 anni, nullafacenti e già noti alle forze dell’Ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
I due sono stati notati aggirarsi in strada con fare sospetto, motivo che ha spinto i militari ad approfondire il controllo. Sono stati trovati in possesso di 5 dosi di crack e 19 di cocaina, nonché della somma contante di 295 euro, ritenuta provento della pregressa attività illecita. Dopo l’arresto sono stati accompagnati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

In mattinata, invece, i Carabinieri hanno notificato a due romani di 35 e 43 anni, già detenuti nel carcere di Rebibbia per altra causa, un’ordinanza di custodia cautelare emessa nei loro confronti dal Tribunale di Roma, per detenzione illegale di armi in concorso. L’attività era stata svolta dai Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca, ed è il risultato di una attività investigativa svolta attraverso indagini tecniche a seguito del ritrovamento di una pistola semiautomatica.

Nel corso della medesima operazione, i Carabinieri hanno arrestato un 54enne, nullafacente e con precedenti, in esecuzione dell’ordine di sospensione provvisoria della detenzione domiciliare con quella cautelare in carcere, emessa dal tribunale di Tivoli. L’uomo deve scontare una pena residua di 4 anni.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top