Paliano. «Non posso pagare…». Imprenditore preso a schiaffi e minacciato di morte. I Carabinieri denunciano il creditore, un 43enne del luogo

PALIANO – Nella giornata di ieri, 30 Novembre, i militari della Stazione Carabinieri di Paliano, in seguito ad una querela presentata da un imprenditore del luogo, deferivano in stato di libertà per esercizio arbitrario delle proprie ragioni, percosse e minaccia, un 43enne residente a Paliano, Avvisato Orale, già censito per associazione a delinquere, reati contro la persona ed il patrimonio.

Il suddetto, nei giorni scorsi, si presentava presso l’azienda del querelante reclamando la somma dovutagli per un’attività lavorativa eseguita e, quando il debitore rappresentava di essere impossibilitato a corrispondere tale somma, lo aggrediva colpendolo con schiaffi e minacciandolo di morte.

 

Fime-shop Fime-shop Fime-shop Fime-shop

Potrebbero interessarti anche...

Top