Il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna consegna le Chiavi della Città al Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Gen. S.A. Enzo Vecciarelli [FotoeVideo]

COLLEFERRO (Giulio Iannone) Il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna ha consegnato nella mattinata di oggi, 5 Ottobre, le Chiavi della Città al suo più illustre concittadino, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli.

Dopo essere stato accolto in città dal Sindaco, ed aver visitato gli impianti dell’Avio, accompagnato dai dirigenti dell’azienda, il Generale Vecciarelli, scortato dai Carabinieri e dalla Polizia Locale, è giunto in Piazza Italia ove ad attenderlo c’erano i genitori, gli amici di sempre ed i vertici dell’Associazione Arma Aeronautica.

Un breve saluto a tutti per poi salire, accompagnato dal Sindaco, in Municipio dove, all’interno dell’Aula Consiliare, ha incontrato gli Assessori e diversi Consiglieri comunali. In Aula consiliare erano presenti, tra gli altri, anche il Ten. Ettore Pagnano Comandante della Compagnia Carabinieri di Colleferro, il Lgt. Paolo Bernabei Comandante della locale Stazione Carabinieri nonché la Comandante della Polizia Locale d.ssa Antonella Pacella.

Qualche convenevole, ancora scambi di saluti con vecchi amici e conoscenti, e quindi il Sindaco Pierluigi Sanna – con a lato il Presidente del Consiglio Comunale Vincenzo Stendardo – ha preso la parola, aprendo così il momento ufficiale della cerimonia di consegna delle Chiavi della Città al Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli. [in video di seguito •>]

 

«Si possono regalare tante cose – ha detto tra l’altro il Sindaco Sanna visibilmente emozionato – però per un Sindaco regalare le Chiavi della propria Città è qualcosa di delicato. Le chiavi della città si danno alle persone davvero fidate, a quelle alle quali si vuole bene davvero. Ritengo sia il modo migliore per mostrarle la riconoscenza, l’affetto, la vicinanza di questa nostra comunità…»

«Non potevo ricevere un regalo più bello – ha subito affermato il Gen. Vecciarelli – lo terrò nel mio ufficio tra le cose più preziose…».
«Purtroppo ho lasciato Colleferro quando avevo 18 anni – ha poi aggiunto tra le alte cose – ma vi assicuro che ho portato con me lo spirito che sta dietro ad ognuno di voi…».

Anche il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica ha voluto donare al Sindaco un oggetto in ricordo dell’incontro, un ufficiale in alta uniforme dell’inizio del secolo.

Dopo le foto di rito ed un piccolo buffet, il Gen. S.A. Enzo Vecciarelli è tornato ad i suoi uffici nella Capitale chiudendo la visita ufficiale nella sua Colleferro, dove torna molto spesso – “in borghese” e senza clamori – a far visita ai genitori ed agli amici più cari.

 

IL CURRICULUM…

GenSAEnzoVecciarelli-630Il Gen. Enzo Vecciarelli è nato a Colleferro (Roma) il 13 Maggio 1957.

Ha frequentato l’Accademia Aeronautica dal 1975 al 1979 con il Corso ‘Rostro II’; nel 1980 ha conseguito il brevetto di pilota presso la base aerea di Laughlin (Texas) e la qualifica di “Fighter” presso la base aerea di Holloman (New Mexico).

Dal 1981 è stato assegnato al IX Gruppo Caccia Intercettori del 4° Stormo di Grosseto, ricoprendo tutti gli incarichi operativi fino a quello di Comandante.

Dal 1993 al 1999 è stato impiegato presso il I Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica, prima con l’incarico di Capo Sezione Impiego Personale Dirigente e, con quello di Capo Ufficio Ordinamento.

Dal 1999 al 2002 è stato Comandante del 4° Stormo Caccia e Direttore del 4° Reparto Manutenzione Velivoli F-104.

Assegnato successivamente allo S.M. del Comando Logistico, dal 2002 al 2004 ha ricoperto gli incarichi di Capo Ufficio Pianificazione Generale, Capo Ufficio Operazioni e Vice Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare.

Nel 2003, nell’ambito dell’operazione Antica Babilonia, ha comandato il primo contingente aeronautico in Iraq presso la Base Aerea di Tallil (Nassiryia).

Dal 2004 al 2007 è stato impiegato presso il Segretariato Generale della Difesa quale Vice Capo del Reparto Politica degli Armamenti.

Dal 2007 al 2010 è stato impiegato presso l’Ambasciata d’Italia a Berlino quale Addetto per la Difesa e l’Aeronautica.

Dal 29 Settembre 2010 al 15 Luglio 2011 è stato comandante del Comando delle Forze da Combattimento a Milano.

Dal 22 Luglio 2011 il Gen. Enzo Vecciarelli è stato inoltre Capo di Stato Maggiore del Comando Squadra Aerea.

Dal 26 Febbraio 2015 al 21 Marzo 2016 è stato Sotto Capo di Stato Maggiore della Difesa.

Dal 21 Marzo del 2016 è Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare.

Il Gen. Vecciarelli ha frequentato numerosissimi corsi di specializzazione tra cui: i Corsi Normale e Superiore della Scuola di Guerra Aerea di Firenze, l’Air War College presso la prestigiosa Air University di Maxwell (Alabama) e il Defence Resource Management Course presso il Naval Postgraduate College di Monterey (California).
È laureato in Scienze Aeronautiche presso l’Università di Napoli ‘Federico II’ e in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l’Università degli Studi di Trieste.
È insignito di numerosissime e meritate onorificenze nazionali ed internazionali tra cui quella di Commendatore al Merito della Repubblica, della Medaglia Mauriziana, della Medaglia Nato per le operazioni nella Ex-Jugoslavia e della Medaglia commemorativa per le operazioni di pace in Iraq.
Il Gen. Vecciarelli è sposato con la Signora Amelia e ha due figli, Claudio e Federica.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top