• Senza categoria

Guidonia. 40enne calabrese denunciato per truffa. Ha chiesto soldi per un’onlus inesistente a due Carabinieri in borghese

arresto-carabinieri

GUIDONIA MONTECELIO (RM) – Si era posizionato nell’affollato parcheggio del cinema “Planet” di Guidonia e qui un 40enne di Altomonte (CS), aveva iniziato a fermare uno ad uno autovetture e passanti per raccogliere offerte di beneficenza per conto di una fantomatica associazione Onlus che si occupava del tema della violenza sulle donne.

La raccolta dei soldi procedeva per il meglio finché il predetto non si è imbattuto in una pattuglia in borghese dei Carabinieri della Compagnia di Tivoli – agli ordini del Cap. Andrea Cinus – al quale lo stesso, ignaro di chi fossero in realtà i due uomini che aveva davanti, ha richiesto un’offerta.

I militari tuttavia, insospettitisi, hanno dapprima identificato l’individuo (risultato gravato da numerosissimi precedenti per truffe perpetrate in tutta Italia) per poi appurare come l’attività da lui posta in essere fosse in realtà un’odiosa truffa.

La Onlus cui diceva di appartenere era infatti inesistente e la somma di denaro raccolta non sarebbe stata destinata all’assistenza di donne vittime di violenza, bensì alle tasche del malvivente.

L’uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà alla Procura di Tivoli mentre il denaro provento delle offerte degli ignari cittadini è stato sequestrato unitamente al materiale pubblicitario della Onlus fittizia trovato in suo possesso.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top