Grande successo per il “Maggiolino Mascherato” che anche quest’anno ha fatto tappa al Carnevale 2019 di Colleferro per la gioia di grandi e piccini

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – Dalla prima mattinata di Domenica 3 Marzo l’appuntamento è scattato in Piazza Italia, dove i Maggiolini mascherati hanno fatto bella mostra di sé, tra la curiosità dei tanti cittadini venuti ad ammirarli.

È sempre tanto ed immutato nel tempo l’affetto per il “Maggiolino”, vettura entrata davvero nella storia.
Era infatti il 1938 quando il primo prototipo potè dirsi pronto a fare il suo ingresso nel mondo dell’automobile con caratteristiche quali affidabilità, versatilità, leggerezza e velocità che proprio per queste caratteristiche, sin dal suo debutto, conquistò gli automobilisti ed i giovani in modo particolare, divenendo, dopo più di ottant’anni, incontrastata icona di stile in tutto il mondo.

L’evento si è svolto alla presenza del Sindaco Pierluigi Sanna ed è stato promosso ed organizzato da Mario Poli e Pietro Maroncelli, con la partecipazione di Maggiolini in Centro, I’m Maffucci, Antica Tabaccheria, Oasi Park, Caffè Revival e Affare fatto.

Dopo la sosta in Piazza Italia le vetture hanno preso il via per un giro lungo le vie cittadine, inondandole di musica e colori e regalando tanta allegria.
Molti i cittadini che hanno fatto da ala a questo tour festoso, fermandosi ad ammirarle.

 

Una sosta speciale c’è stata all’Oasi Park, rinnovato polmone verde della città, per un aperitivo davvero speciale e per la gioia dei tanti bambini in maschera, pronti a sfilare per aggiudicarsi il titolo di “miglior mascherina Oasi Park”, che hanno avuto l’occasione di farsi una foto od un selfie con i maggiolini, anche loro mascherati!

Il rientro in Piazza Italia è avvenuto dopo un corteo che si è snodato lungo Corso Turati fino a raggiungere il Mercato Coperto per la premiazione alla presenza del Sindaco Sanna, dei Consiglieri Mario Poli e Marco Gabrielli, di Itala Maffucci, di Alberto Finistauri – Vice Presidente Maggiolino Club Italia e di Mario Mancini – Presidente Maggiolino Club Roma.

È stato un lavoro non certo facile quello della Giuria che ha decretato i vincitori: 1° posto per “Capuccetto Rosso” di Roberto Fè; 2° posto per “Zorro” di Claudio Genga; 3° posto per “La macchina del tempo” di Adriano Merlo.

  • 1° Classificato “Capuccetto Rosso” di Roberto Fè

A coloro che hanno conquistato il podio sono state consegnate delle targhe ricordo, mentre al 1° classificato, in particolare, è stato anche consegnato il modellino di “Maggiolino” da conservare per l’intero anno.
Sarà assegnato definitivamente solo al Maggiolino che riuscirà a vincere il primo premio per tre anni consecutivi, impresa davvero ardua!
L’equipaggio del Maggiolino vincitore ci ha lasciato questa dichiarazione: «È stato per noi un grane onore ricevere questo riconoscimento del quale siamo fieri e che ci darà stimolo per le future avventure che vivremo insieme alla vostra splendida compagnia».

 

Al termine dell’evento applausi per tutti, tanta allegria e poi pranzo al rinnovato Mercato Coperto, appositamente allestito per l’occasione, con brindisi finale e l’arrivederci al Carnevale 2020.

 

Fime-shop Fime-shop Fime-shop Fime-shop

Potrebbero interessarti anche...

Top