Ferentino. Violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, guida senza patente ed in stato di alterazione psicofisica. Arrestato dai Carabinieri

FERENTINONella serata di ieri, 1 Marzo, a Ferentino i militari della locale Stazione Carabinieri, nel corso del servizio di controllo del territorio, traevano in arresto P.P., 34enne frusinate, censito per reati contro il patrimonio, la persona, inerenti la detenzione per lo spaccio ed uso personale di sostanze stupefacenti ed attualmente sottoposto ad avviso orale di P.S., per “violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale, guida senza patente ed in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti e false indicazioni sulla identità personale”.

L’uomo, sottoposto al controllo mentre era alla guida di un’auto, al fine di sottrarsi ai previsti accertamenti aggrediva con pugni e spintoni i militari operanti rivolgendo loro frasi oltraggiose, ma veniva successivamente fermato ed arrestato dopo il vano tentativo di fuga a piedi lungo le vie del centro cittadino.

Durante la perquisizione personale veniva rinvenuta, debitamente occultata nel giubbotto, una dose di grammi 0,1 di sostanza stupefacente tipo cocaina e nel tentativo di assicurarsi l’impunità, in quanto sprovvisto di patente di guida poiché revocata, il 34enne forniva false generalità ai militari operanti e rifiutando di sottoporsi ai previsti accertamenti, veniva inoltre deferito per guida stato alterazione psico-fisica per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo.

La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro, repertata e debitamente custodita, mentre l’arrestato veniva tradotto presso l’abitazione dei familiari in regime degli arresti domiciliari, provvedimento disposto dall’Autorità Giudiziaria di Frosinone.

Potrebbero interessarti anche...

Top