Colleferro. Inaugurata Lunedì 1° Aprile la IV Edizione della Settimana di Diffusione della Cultura Scientifica e Tecnologica dell’Itis “Cannizzaro”

COLLEFERRO – È stata aperta ufficialmente Lunedì 1° Aprile presso l’Aula Magna dell’Itis “S. Canizzaro” di Colleferro, la IV Edizione della Settimana di Diffusione della Cultura Scientifica e Tecnologica, con il Patrocinio del Comune di Colleferro e della Città Metropolitana di Roma, e realizzata grazie al contributo di Banca di Credito Cooperativo di Roma, e di altri numerosi sponsor.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, la Consigliera Metropolitana Maria Teresa Zotta, la d.ssa Flora Beggiato dell’Ufficio Scolastico Regionale, il Consigliere Comunale Francesco Guadagno, l’Ass. Cesare Mentuccia del Comune di Segni, la Dirigente Scolastica d.ssa Maria Giuffrè, il Direttore della Banca di Credito Cooperativo di Roma – Filiale di Colleferro – Dr. Paolo Cammarota, i rappresentanti del Comitato Soci BCC – Colleferro-Segni – Itala Maffucci e Giampiero Passera, il Vice Presidente Unitre Leonello Bianchi, i Responsabili dell’Università Cattolica – Sede di Colleferro – Dr. Giorgio Gianello, Giuseppe Pititto, D.ssa Fiorella Fantini e Dr. Gaetano Settimo, oltreché rappresentanti del mondo imprenditoriale e delle Associazioni del territorio.

Dopo una visita alla mostra curata dal Sig. Maurizio Candito “Bit old- Archeologia del Computer”, presente sin dalla prima edizione della Settimana della Scienza ed allestita all’interno dell’Istituto, ha avuto inizio la cerimonia di inaugurazione con una introduzione a cura degli studenti che hanno tratteggiato in linea di massima il programma di questa intensa settimana di incontri e conferenze.

Ha preso poi la parola il Dirigente Scolastico Prof. Ing. Alberto Rocchi che ha evidenziato il ruolo primario della scuola: l’educare attraverso la cultura, capace di dare «gli strumenti per capire la realtà ed interagire con essa, ma deve dare anche le chiavi per comprendere la propria umanità ed il proprio ruolo di cittadini del mondo».

 

Il Sindaco Pierluigi Sanna ha sottolineato come questo evento sia diventato, anno dopo anno, un appuntamento che si ripete con sempre maggior successo e l’importanza di un sempre più attivo e stimolante ruolo che la scuola deve avere con il resto della comunità per accrescere in ogni studente il senso forte della cittadinanza.

 

La Consigliera metropolitana Maria Teresa Zotta ha ribadito come lo spirito di iniziativa aiuti a crescere, facendo qualcosa per la collettività, ad agire per l’umanità intera, augurando agli studenti «di poter coronare le proprie aspettative, di fare in modo che le loro conoscenze e le loro conquiste possano essere acquisite e trasmesse in un percorso continuo e collettivo, perché la vita non si ferma con il raggiungimento di una meta, ma si deve sempre crescere partendo dalle precedenti conquiste, superando gli ostacoli e impegnandosi nella trasmissione del sapere”. Ha poi proseguito affermando che Iniziative culturali di questo spessore “un momento di incontro e confronto soprattutto con l’istituzione politica che ha il dovere di far crescere queste iniziative e rafforzare l’interscambio e la diffusione delle conoscenze, in una rete scolastica sempre più tecnologica».

 

Dopo una breve pausa si è dato inizio al primo dei tanti appuntamenti in programma, tenuto dal Dr. Gaetano Settimo e dalla D.ssa Fiorella Fantini dell’Università Cattlica del Sacro Cuore – Corso di Laurea per Tecnici della Prevenzione della Sede distaccata di Colleferro. Un’appassionato incontro per parlare di due tematiche di grande rilevanza quali “L’inquinamento indoor e outdoor nell’area Sud di Roma”, problematica molto sentita nel nostro territorio, e dell’importanza della formazione di professionisti orientati alla prevenzione nell’ambiente di vita e di lavoro, che insieme al medico igienista e al medico del lavoro hanno la possibilità di svolgere un ruolo chiave, non solo da un punto di vista tecnico con un elevato livello di competenza e responsabilità sia nel settore pubblico che privato ma anche da un punto di vista culturale e sociale.

In serata si è tenuto, in collaborazione con l’Ass. Culturale Musicale Neos Kronos-Coordinatore Artistico Stefano Spallotta, il primo dei tre incontri musicali, che ha visto protagonisti, in un’Aula Magna davvero gremita, la formazione corale “StudentInMusica” dell’Istituto, sotto la guida della M° Pamela Roberta Placitelli, che hanno eseguito un repertorio di canzoni nazionali ed internazionali, anche accompagnati ai violini da Silvia Ruffini, Chiara Angelini e Jolanda Nasibeda, al clarinetto da Andrea Ascensi, alle chitarre da Giorgio Focardi e Cristiano Noro, alle percussioni Aurora Altini ed al piano da Simone Pasquini.
Voci soliste Federica D’Amato, Michela Sonnino, Alice Gorga e Federica Vari, che hanno emozionato ed incantato il pubblico presente.
Ha fatto quindi seguito una eccezionale performance dell’ospite della serata Carlo Maria Micheli al sax con Stefano Spallotta alla chitarra.
A chiudere la fantastica serata la calda voce di Silvia Scandurra accompagnata alla chitarra dal M° Marco Calenne.

Buona la prima e buon proseguimento con i prossimi interessanti incontri, a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare (di seguito i prossimi appuntamenti).

 

Settimana di diffusione della Cultura Scientifica e Tecnologica

Programma del Mercoledì 3 Aprile 2019

Ore 9.45 “Nuove tecnologie per il monitoraggio strutturale: i sensori FBG in fibra ottica”
Prof. Claudio Paris Centro FERMI e Scuola di Ingegneria Aerospaziale Sapienza Università di Roma

Ore 11.30 “INTERRELAZIONE TRA CULTURA E POLITICA NELLA RIFLESSIONE Dl ANTONIO GRAMSCI”
Dott. Francesco Giasi
Direttore Fondazione Gramsci Onlus

Programma del Giovedì 4 Aprile 2019

Ore 9.45 “Epigenetica: come la vita cambia i nostri geni”
Giovanni Cenci
Dipartimento di Biologia e Biotecnologie
SAPIENZA Università di Roma

Ore 11.30 “La crisi come Transizione: L’impatto G.R.AI.N.
(Genetica,Robotica, lntelligenza artificiale, Nanotecnologia)
sulla società umana”
Sergio Bellucci Giornalista, saggista, Vicepresidente di
Smartlabs a VarGroup Company

Programma del Venerdì 5 Aprile 2019

Ore 9.45 “Il mercato dei social media”
Giorgio Piccardo
Docente Corso di Laurea in Lingue per la Società
dell’informazione Università degli studi di Roma “TorVergata”

Ore 11.30 “LEsoscheletro PHOENIX: nuova frontiera della riabilitazione robotica”.
Dimostrazione pratica del dispositivo. Simone de Giorgi, Ilaria Marietta
Soc. MES ‑ Roma

Programma del Sabato 6 Aprile 2019

Ore 9.45 “Comprendere il terrorismo islamico”
Avv. Domenico Libertini, Generale di Brigata delkl’Arma dei Carabinieri
Dott. Rinaldo Davide Libertini, giornalista, pubblicista

Ore 11.30 “Concerto di pianoforte”
Emanuele Lanni
F. Chopin, Vaizer op.69 N° 2
F. Chopin, Notturno
A. Piazzolla, tango “Recuerdo New York”
N. Rota, Preludes (2‑4‑13)

 

Spettacoli serali

Martedì 2 Aprile ‑ Ore 21.00
“E tu sai ca nun si sule” Omaggio a Pino Daniele
Chitarra e voce: Michele Ranieri Percussioni elettroniche.
Pino Vecchioni
Sax: Carlo Maria Micheli

 

 

Venerdì 5 Aprile ‑ Ore 21.15
“SOS Mamma Mia”, il Musical
Compagnia Teatrale “Tra Sogno e Realtà”
Direzione artistica: Gianni Antonucci
(presso il cinema Teatro Vittorio Veneto di Colleferro)

 

 

Durante tutta la settimana è possibile visitare la Mostra “Bit old – Archeologia del Computer”, curata dal sig. Maurizio Candito, un viaggio attraverso la storia del computer: dai primi elaboratori elettronici ai microprocessori di ultima generazione.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top