Colleferro. Grande successo e tanta partecipazione alla prima “Notte nazionale del Liceo Classico” del Polo Liceale “G. Marconi”

COLLEFERRO – È stata un grande successo la prima “Notte nazionale del Liceo Classico” che si è vissuta al Polo Liceale “G. Marconi” di Colleferro lo scorso Venerdì 11 Gennaio, in contemporanea con altri 432 licei classici in tutta Italia.

È stata una grane festa alla quale hanno preso parte centinaia di persone in un “porte aperte” “sui generis” esclusivo di questo indirizzo di scuola secondaria di secondo grado.
Se l’idea di partenza era quella di dimostrare in maniera evidente che il liceo classico è ancora pieno di vitalità ed è popolato da studenti motivati, ricchi di grandi talenti e con abilità e competenze che oltrepassano di gran lunga quelle richieste a scuola – lo scopo è stato pienamente raggiunto.

Dopo l’accoglienza all’ingresso, la “sei ore” (dalle 18 alle 24) è stata avviata in sala audio-video con il saluto del Dirigente scolastico, prof. Antonio Sapone, e la presentazione del programma della serata, poi parzialmente sconvolto dal forzato cambio di orario dell’incontro con il Ten. Col. Walter Villadei, Cosmonauta dell’Aeronautica Militare Italiana.

Tanti, troppi e tutti molto interessanti i “quadri” realizzati dagli studenti (anche ex) per poterli elencare e descrivere tutti: ogni aula si è trasformata in un “laboratorio”.
Dalla letteratura musicale (poesie declamate con sottofondo musicale), al teatro (spettacolo-intervista con Giacomo Leopardi – il mito dell’origine della Guerra di Troia)), al musical (“Mamma mia” con ritornello in greco), alla presentazione del libro di poesie dello studente Giorgio Focardi, ad alcuni giochi a sfondo “classico” (es. indovina l’opera: si mimavano statue da indovinare), ad esibizioni canore e musicali nelle aule e in “vasca” (l’area centrale ribassata prossima all’ingresso dell’istituto). E poi la cena a buffet… Via via fino alla mezzanotte con la chiusura ancora affidata al dirigente scolastico.

Intorno alle 20 è intervenuta anche una rappresentanza dell’Amministrazione comunale, con in testa il Sindaco Pierluigi Sanna – che nello stesso edificio ha frequentato il liceo scientifico – accompagnato dagli assessori Umberto Zeppa e Giulio Calamita, e dal Consigliere comunale Luigi Moratti, insegnate presso lo stesso istituto scolastico.

Si può tranquillamente affermare: «Buona la prima!».
Complimenti all’istituzione scolastica, ai docenti, al personale Ata, ma soprattutto agli studenti ed ai numerosissimi intervenuti, nonostante l’aria frizzante, fuori dalla scuola, con -3°C…

 

Fime-shop Fime-shop Fime-shop Fime-shop

Potrebbero interessarti anche...

Top