Colleferro. “Giornata della memoria”. Uno spettacolo teatrale “Il Racconto di Helena – Gli Ebrei slovacchi e la Shoah”, per ricordare e non dimenticare

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – L’Officina Teatro e l’Asd Le Ali della Danza, con il Patrocinio del Comune di Colleferro, propongono, in occasione della Giornata della Memoria, lo spettacolo teatrale “Il Racconto di Helena – Gli Ebrei slovacchi e la Shoah”, progetto artistico, basato su una drammaturgia di confine tra danza, teatro, musica ed immagini, che si terrà presso il Teatro comunale Vittorio Veneto di Colleferro.

Due le date in programma: il 25 Gennaio alle ore 11 matinée destinato alle scuole ed il 26 Gennaio alle ore 21 replica serale aperta al pubblico.

Lo spettacolo è un originale contributo al “Giorno della Memoria” e presenta una vicenda singolare, basata su testimonianze reali, che si inserisce nel quadro storico della Shoah con specifico riferimento alla deportazione degli ebrei slovacchi ad Auschwitz-Birkenau a partire dal 1942.

Sotto il Nazismo, dopo l’emanazione delle leggi di Norimberga, quelle fra ebrei e tedeschi erano le relazioni maggiormente proibite; eppure non mancarono storie d’amore fra i cittadini e nemmeno fra i prigionieri internati nei lager e il personale a capo delle strutture.

“Il racconto di Helena” è la storia dell’amore proibito fra la detenuta ebrea slovacca Helena Citrónová e il gerarca nazista Franz Wunsch.

Una relazione nata per caso, quando la ragazza venne obbligata a cantare per il compleanno di Wunsch e lui se ne innamorò perdutamente.
Fu quindi per caso che la ragazza riuscì a salvare se stessa e la sorella Rozinka da una morte annunciata: quello stesso giorno, infatti, Helena era stata selezionata per le camere a gas e venne salvata proprio dall’intervento dell’ufficiale nazista.

Lo spettacolo, basato su testimonianze reali della stessa protagonista della vicenda, è stato scritto e diretto da Claudio Dezi, con le coreografie di Simona Sacco e Micaela Colaiori.

Ecco il cast completo dello spettacolo:
HELENA CITRÓNOVÁ: Romina Carnevale (attrice) – Claudia Felici (danzatrice/performer)
NAZISTI DEL CAMPO: Andrea Abbafati, Mattia Romano, Markus Villani
DONNE DEL SETTORE KANADA: Simona Carnevale, Gaetana Carta, Giorgia Del Brusco, Chiara Evangelista, Elisabetta Guidi, Francesca Lorenzini, Sara Lorenzini, Elisa Passa, Federica Petrucci, Marzia Romano, Sabrina Rotonnelli, Paola Viglianti
EBREI SLOVACCHI: Luca Albani, Renato Albani, Danilo Arquilla, Enrico Bellardini, Marinella Fallini, Giacinta Ferdinandi, Cinzia Incitti, Anna Maria Massari, Marco Noro, Leonardo Romboli, Caterina Sammartino, Cristiana Sarno, Roberta Scaccia, Flavia Scordari
Vocalist : Domizia Corsetti
Coreografie : Micaela Colaiori, Simona Sacco
Consulente per il tedesco: Simona Campagna
Assistenza tecnica: Daniele Villa, Filippo Cardillo
Drammaturgia, musica, video e regia: Claudio Dezi

 

Potrebbero interessarti anche...

Top