Colleferro. Erano in centocinquanta alla riuscita iniziativa “Libriamoci. Giornate della lettura nelle scuole” [Foto]

COLLEFERRO (RM) – Interessante e riuscito evento promosso dall’Istituto Comprensivo Colleferro 1, nell’ambito di “Libriamoci-Giornate della lettura nelle scuole”, la nuova iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) – con il Centro per il libro e la lettura – e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) – con la Direzione Generale per lo studente rivolta a tutte le scuole italiane, di ogni ordine e grado.

Promotrice della manifestazione la Prof.ssa Gisa Messina, in collaborazione con le insegnanti delle classi V della Gpd, Carlo Urbani e Flora Barchiesi e delle professoresse di alcune delle classi I, II e III Media della Leonardo Da Vinci. Presente.

L’incontro, che si è svolto alla presenza del Dirigente Scolastico, d.ssa Antonella Romani, si è svolto nella mattinata di Mercoledì 29 Ottobre presso la Libreria Sangraal in Galleria Salvo D’Acquisto, insolitamente affollata ed animata dal vociare dei circa centocinquanta ragazzi, alcuni dei quali hanno atteso il loro turno per leggere – non senza emozione davanti ad una platea così numerosa – un piccolissimo brano del libro prescelto.

Colleferro. Erano in centocinquanta alla riuscita iniziativa “Libriamoci. Giornate della lettura nelle scuole”Come ha avuto modo di esprimere la prof.ssa Messina, questa manifestazione tende a diffondere nelle scuole elementari, medie e superiori, il piacere della lettura tra i ragazzi e di sottolinearne l’utilità per la crescita sociale e personale, sia grazie all’esperienza diretta con i testi che attraverso l’ascolto e il confronto con insegnanti e compagni.

Obiettivo primario è far comprendere che leggere non è semplicemente aprire un libro e immagazzinare i fatti riportati in quelle pagine, significa anche intraprendere uno straordinario viaggio, attraverso il quale immaginare i luoghi e i personaggi descritti in modo attivo e partecipativo.

Ogni libro letto ci permette di catturare qualcosa che resterà per sempre nella nostra mente e nei nostri cuori, ogni pagina che sfogliamo è il frutto di una mente generosa che ha voluto condividere con noi i suoi pensieri ed ogni parola, ogni frase è uno spunto per sognare, per stimolare riflessioni e pensieri e sicuramente questo può aiutare i ragazzi nel loro delicato processo di crescita e ad affrontare le sfide della vita.

Il reading letterario ha avuto come patner d’eccezione SoloRadio, diretta da Francesco Vitozzi, rete radiofonica locale, che ha mandato in onda “live” la trasmissione. Nella serata, sempre presso la Libreria Sangraal si è poi proceduto al sorteggio di due classi, una delle elementari ed una delle medie, tra quelle presenti all’evento, che saranno ospiti e protagonisti per un giorno dell’emittente radiofonica.

Eledina Lorenzon

 

Potrebbero interessarti anche...

Top