Anche Colleferro presente alla più grande manifestazione dedicata al mondo del vino con le reti di impresa. Presenti anche gli amministratori comunali

COLLEFERRORiceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa dell’Amministrazione comunale di Colleferro.

«La manifestazione Vinitaly è uno dei punti di riferimento mondiale del settore del vino e delle produzioni agricole, lo scorso anno ha registrato 130mila presenze. Naturalmente per i produttori di vino la presenza a questo evento rappresenta un momento importante per dare visibilità ai propri prodotti. I produttori del nostro territorio, aziende di lungo corso e aziende più giovani, non si sono fatte scappare l’occasione.
Questa edizione di Vinitaly ha rappresentato per la nostra città un’occasione speciale facendo da cornice ad una delle iniziative messe in atto dall’amministrazione: le reti di impresa.

Le reti di impresa Colleferro Commerciale, Paliano Opera Mista, Serrone in Excelso hanno rappresentato con orgoglio il nostro territorio, un territorio che può dare molto alle nostre comunità.
La sinergia tra reti di impresa è stata racchiusa nel progetto “Campagne Romane” ideato dall’architetto Luca Calselli, coordinatore delle reti di impresa e delle iniziative che sono state e saranno organizzate.

La presenza negli stand del padiglione della Regione Lazio è stata sicuramente di alto livello e i giudizi riveuti dai visitatori sono stati molto positivi.

Tra le aziende del territorio presenti e che sono parte integrante delle reti di impresa erano presenti: L’Avventura Azienda Agricola, Frantoio Le Mole, Azienda Agricola Alberto Giacobbe, Vini Giovanni Terenzi e la Cantina Sociale Cesanese del Piglio.

All’iniziativa di alto livello tenutasi al centro di Verona, il Consigliere Comunale Marco Gabrielli delegato alle attività produttive e l’Assessore all’Ambiente e all’Agricoltura Giulio Calamita, hanno rappresentato ai presenti l’importanza di collaborare e sostenere le imprese del territorio della Valle del Sacco che, nonostante le criticità ambientali, riescono a produrre ottimi prodotti agricoli.

In un territorio martoriato molto lavoro ci sarà da fare per ripristinare le condizioni ambientali della Valle e soprattutto riabilitarne il nome troppo spesso associato all’inquinamento.

Riteniamo corretto che mentre si conducono queste attività, le aziende che operano in contesti ambientalmente sani, devono essere sostenute con forza.
Queste infatti rappresentano l’eccellenza del territorio, con peculiarità e punti di forza in grado di confrontarsi su scala nazionale.

Sentir dire da abitanti di Verona, notoriamente circondanti da alcuni dei migliori vini d’Italia, che il Cesanese, vitigno tipico del nostro territorio, è una gran vino è una soddisfazione immensa ed il plauso va alle aziende agricole che negli ultimi anni lo hanno valorizzato.

Occorrono interventi e aiuti mirati come quelli della rete di impresa a sostegno degli operatori del settore che le Amministrazioni Comunali, da tempo, stanno sostenendo con decisione.
Creare un sistema dove amministratori e imprese locali possano collaborare concretamente significa creare una sinergia tale da rilanciare il comparto economico in generale e non solo quello dell’agricoltura che sicuramente può fare propulsore.
Stimolare l’unione di impresa significa mettere a sistema idee e competenze, dare visibilità alle produzioni esistenti e crearne di nuove.
Promuovere i prodotti e le eccellenze su scala nazionale è fondamentale e dobbiamo prendere spunto dalle esperienze che hanno ottenuto successo, l’unione fa la forza.
Come Amministrazione saremo sempre al fianco delle iniziative delle reti commerciali perché riescono a mettere in evidenza le peculiarità tecnico-commerciale di ogni singola azienda ed è motivo di ispirazione anche per noi che amministriamo la “cosa pubblica”.

Ogni volta che gli imprenditori del nostro territorio vorranno coinvolgerci per queste iniziative noi ci saremo e disponibili al confronto con l’intento di mettere a disposizione le migliori progettualità e le migliori idee.

In questa esperienza durata pochi giorni siamo stati positivamente colpiti dalla reazione degli imprenditori e alla loro gioia nell’essere rappresentati. Questa reazione ci fa comprendere che siamo sulla strada giusta e da la forza e la determinazione per proseguire nel percorso intrapreso.

Continueremo, quindi, a sostenere le nostre imprese e il nostro territorio e siamo certi che a breve si cominceranno a vedere i frutti di una politica a sostegno delle piccole e medie imprese».

Firmato: Il Sindaco Pierluigi Sanna, l’Assessore Giulio Calamita, il Consigliere Marco Gabrielli

Potrebbero interessarti anche...

Top