Ad Anagni Daniele Natalia con il 55,1% si aggiudica il ballottaggio nel centrodestra sullo sfidante Daniele Tasca (44,9%)

AD ANAGNI il ballottaggio tra il candidato Sindaco Daniele Natalia (supportato al primo turno da ben 8 liste: Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Cuori Anagnini, Per Anagni, Anagni Domani, Polo Civico, Identità Anagnina) ha avuto la meglio sullo sfidante Daniele Tasca (supportato al primo turno da 5 liste: Casapound Italia, Medici e Ambiente, Idea Anagni, Anagni Impresa, Lega Degli Anagnini).

Il risultato elettorale del I turno aveva visto Daniele Natalia ottenere 5.025 voti (il 39,69%) e Daniele Tasca 2.603 voti (il 20,56%).

Al ballottaggio lo “sfidante” Daniele Tasca (44,9%) non è riuscito a colmare il gap con Daniele Natalia che diventa sindaco della Città dei Papi con il 55,1% delle preferenze.

Ricordiamo che al primo turno al terzo posto si era classificato Fernando Fioramonti (M5S) con 1.619 voti (il 12,78%).
A seguire Sandra Tagliaboschi (supportata da 4 liste: Partito Democratico, Anagni Democratica, Sandra Per Anagni, Città Nuova) ha ottenuto 1.484 voti (il 11,72%); Nello di Giulio (Liste Anagni cambia Anagni e Ambiente e Territorio) fa registrare 1.051 voti (8,30%); Maria La Pastina (Crescita Comune) ha ottenuto invece 476 voti (3,75%) e Viviana Cacciatori (Sinistra Anagni) 402 voti (3,17%).

Ad Anagni al ballottaggio alle ore 12 hanno votato il 12,77% degli aventi diritto (25,43% al I turno), alle ore 19 il 38,31% (il 55,81% al I turno), alle 23 le urne si sono chiuse registrando un’affluenza pari al 52,57%, contro il 74,08% del I turno, oltre il 25% in meno.

[IN AGGIORNAMENTO]

 

Potrebbero interessarti anche...

Top